La Sfilata delle Farfalle: pazienti del Policlinico Tor Vergata vestono l’Alta Moda

La Sfilata delle Farfalle: pazienti del Policlinico Tor Vergata vestono l’Alta Moda

La  sfilata della farfalle  è una brillante iniziativa svoltasi al Policlinico Tor Vergata di Roma, nella quale ventidue donne e due uomini  pazienti oncoematologici  del nosocomio hanno sfilato come  modelli  indossando capi di  Alta Moda 

Il progetto è stato sostenuto dall’associazione  L’Arcobaleno della Speranza  e dalla Fondazione PTV che, seguendo il programma “Diamo corpo e cura all’immagine”, hanno veicolato un  messaggio positivo  anche per tutti gli altri pazienti.   

L’idea è stata accolta con entusiasmo dai partecipanti, ma anche dalla  Boutique di Ottavina Ottaviani, che ha messo a disposizione abiti della collezione dello stilista  Gai Mattiolo.  

La serata: protagonisti e partecipanti  

Il programma  “Diamo corpo e cura all’immagine”  è nato nel 2017 dalla collaborazione tra l’associazione L’Arcobaleno della Speranza e l’Ematologia del Policlinico Tor Vergata, ed ora, visto il successo della sfilata, numerose altre proposte saranno messe in atto nel  2019 

L’iniziativa aveva come priorità una risposta ai  bisogni inespressi  dei pazienti oncoematologici, che necessitano di maggiore  sicurezza  in se stessi ed accettazione della propria immagine.  

Anche per questo motivo,  hairstylist  e  make-up artist  hanno partecipato attivamente alla preparazione dei modelli-pazienti, dando consulenza d’immagine, consigli base riguardanti la  valorizzazione  dei diversi lineamenti, utilizzando eventualmente anche bandane e foulard.  

Una serata che ha visto un’ampia partecipazione  da parte del pubblico, presentata da  Fabrizio Giannini, e con l’accompagnamento musicale del sassofono esperto ed appassionato di  Emanuele Melisurgo, musicista proveniente dal Saint Louis College of Music.  

Una scelta nel calendario ideale per augurarsi un  Natale  sereno, tra pazienti, medici e le rispettive famiglie, che hanno partecipato in quanto  sostenitori  delle associazioni e dell’evento.

Parole chiave: Stimoli e Motivazione  

L’associazione L’Arcobaleno della Speranza con questa iniziativa ha sperimentato una nuova forma di  espressione  che aiuta i pazienti durante il percorso di malattia e di  accettazione di sé 

Dare  stimoli e motivazione  è infatti il miglior modo per dare fiducia e speranza a uomini e donne che quotidianamente combattono la loro  battaglia 

Secondo il direttore del Tor Vergata Tiziana Frittielli, vedere il Policlinico in una veste nuova, così come anche i suoi pazienti, è il risultato tangibile dei  traguardi  raggiunti in questo percorso, con idee semplici, creative e che lasciano spazio ad istanti di maggiore  spensieratezza 

Grazie alla  collaborazione  di diversi enti ed associazioni è stato quindi possibile donare un momento di piacere comune, senza dimenticare gli obiettivi prefissati e la convinzione che insieme si possa costruire qualcosa di grande e  concreto 

 

Agnese Pirazzi 

Si ringrazia Elisa Barzaghi (www.secrp.com)