Stress da rientro? Come riprendere i propri ritmi velocemente

Stress da rientro? Come riprendere i propri ritmi velocemente

Le vacanze piacciono proprio a tutti: ci liberiamo della sveglia, dei tempi scanditi al minuto, del lavoro e della scuola.

Lasciamo spazio al tempo libero per dedicarci a noi stessi, alla condivisione con amici di relax e hobby, per viaggiare e per cancellare un po’ di regole che ci si auto-impone durante l’anno.

E alla fine il rientro.

Anche se siamo più riposati, tranquilli e ricaricati, a volte è difficile affrontare il rientro perché dobbiamo riprendere i ritmi consueti sia a livello famigliare che professionale.

 

Come mantenere il beneficio delle ferie e ricominciare senza stress da rientro

Alcuni piccoli accorgimenti ci possono aiutare.

Per esempio riposando un numero di ore sufficiente, cercando di andare a letto più o meno alla stessa ora, aiuterà il nostro fisico ad adattarsi a ritmi più incalzanti.

Programmare almeno un paio di volte la settimana un’attività fisica ci consentirà di rilassare la mente e scaricare le tossine in eccesso; aiuta inoltre a riguadagnare il peso forma se abbiamo ecceduto un po’ con il cibo durante le ferie.

Cercare di optare per una alimentazione bilanciata che includa almeno due spuntini, senza dimenticare frutta e verdura, e bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno contribuirà a ristabilire le sane abitudini alimentari alle quali sempre si deroga in vacanza.

Inoltre, alcuni rimedi naturali aiutano a rilasciare le tensioni dei doveri lavorativi e scolastici; un valido aiuto lo troviamo nelle essenze floreali e nei massaggi, che attraverso le emozioni e le vibrazioni riequilibrano corpo e mente.

E ultimo, ma non ultimo, ritagliatevi un momento settimanale solo per voi, dove potete concedervi un momento di vera e propria rigenerazione come un massaggio, appunto, o una chiacchierata con le amiche o una visita al museo o una passeggiata nel parco.

Ognuno di noi sceglierà ciò che piace di più… ma l’importante è farlo!

 

Le terme…in casa!

Cosa ne dite di una giornata alle terme?

Se vi sembra troppo impegnativa, non rinunciate al grande piacere dei trattamenti termali perché potete portare le terme a casa vostra preparando con semplicità un bagno termale, oppure un impacco termale per il corpo, un esfoliante depurativo per il corpo o un trattamento

rivitalizzante per i piedi.

Come fare? Ecco alcuni suggerimenti.

 

Il Bagno Termale

Per preparare il bagno termale in casa occorrono:

  • 2 manciate di polvere di alga essiccata (sconsigliato per chi soffre di disturbi alla tiroide) oppure di sali inglesi.
  • 1 manciata di sale grosso.
  • 6 gocce di olio essenziale puro di ginepro (da non usare in gravidanza).
  • 6 gocce di olio essenziale puro di limone.
  • 6 gocce di olio essenziale puro di pompelmo.

Mettere i Sali o la polvere d’alga in un sacchetto di mussola, aggiungere al sale marino le gocce di olio essenziale e lasciare riposare il sale almeno una oretta; riempire quindi la vasca con acqua a temperatura corporea e versarci dentro il sacchetto di mussola e il sale con gli oli.

Immergersi per almeno 15-20 minuti, aggiungendo eventualmente altra acqua calda per mantenere la temperatura.

Durante l’immersione si consiglia di massaggiare la pelle con il sacchetto di mussola per ottenere anche un leggero scrub e aumentare il rilassamento.

Dopo il bagno sarebbe opportuno asciugarsi con cura e sdraiarsi ben coperti per 20-30 minuti.

 

Impacco termale per il corpo

Cosa occorre per preparare un impacco termale per il corpo? Occorrono:

  • 1 tuorlo d’uovo.
  • 200 gr di caolino bianco o argilla verde in polvere.
  • Acqua minerale naturale q.b.
  • 5 gocce di olio essenziale puro di limone.
  • 5 gocce di olio essenziale puro di rosmarino.

La preparazione è semplice.

Bisogna mettere il tuorlo d’uovo in un piattino e sbatterlo leggermente, poi aggiungere mescolando gli oli essenziali.

In un’altra ciotola miscelate il caolino, o argilla verde, con acqua fino a formare un pasta liscia, quindi unite il tuorlo d’uovo e le essenze al caolino o argilla verde.

Spalmate la miscela su tutto il corpo facendo uno strato di 1-2 cm lasciando agire per 30 minuti e quindi fare una doccia.

Il caolino ha proprietà assorbenti e asciuga il grasso della pelle liberandola dalle impurità.

 

Esfoliante depurativo per il corpo

Per preparare in casa un esfoliante depurativo per il corpo occorrono:

  • 1 manciata di farina.
  • 1 manciata di sale grosso.
  • 4 gocce di olio essenziale puro di pompelmo.
  • 4 gocce di olio essenziale puro di lavanda.

In una ciotola mescolate la farina con il sale grosso, poi aggiungete gli oli essenziali.

Frizionate tutto il corpo, insistendo sulle zone ruvide come ginocchia, gomiti e talloni dopodichè risciacquate con acqua calda.

Attenzione: questo trattamento dovrebbe essere fatto prima del bagno per ammorbidire e purificare la pelle.

 

Trattamento rivitalizzante per i piedi

L’occorrente per il trattamento rivitalizzante per i piedi è:

  • 1 manciata di sale marino.
  • 4 gocce di olio essenziale puro di menta piperita.
  • 1 manciata di foglie fresche di menta tritate.

Per prima cosa versate le gocce di olio essenziale sul sale e lasciate a riposo per almeno 30 minuti, dopodiché aggiungete tutti gli ingredienti all’acqua del vostro pediluvio e finite il trattamento con una crema idratante per piedi.

 

E’ importante sapere che…

Ogni individuo è unico e irripetibile e quindi prima di scegliere il rimedio più adatto si consiglia di consultare il proprio naturopata di fiducia o il proprio medico curante.

    Patrizia Barbanti e Elena Filippi

Ti è piaciuto l’articolo?

Visita la Vetrina