Radiofrequenza: lifting viso/corpo non invasivo

Radiofrequenza: lifting viso/corpo non invasivo

Radiofrequenza: lifting viso/corpo non invasivo

La radiofrequenza è un trattamento non invasivo che sfrutta l’azione di onde elettromagnetiche per contrastare diversi tipi di inestetismi.

Presso gli istituti di bellezza Incantesimo è possibile sottoporsi a questa tecnologia estetica, indicata sia per il viso che il corpo, migliorando lassità cutanea, segni del tempo, smagliature e persino la cellulite.

Non è solo un’ottima tecnica dai grandi risultati, ma è anche molto apprezzata poiché non comporta rischi, a differenza dei classici interventi invasivi di chirurgia estetica.

Il trattamento

La radiofrequenza si basa sull’emissione di onde in alta frequenza e sfrutta l’energia termica che i tessuti stessi, quando vengono colpiti dalle onde, riescono a produrre.

Le onde penetrano nel derma e diffondono il calore nei tessuti circostanti, riscaldando così anche il collagene, con effetto di distensione per una maggiore tonicità e compattezza della pelle, un vero effetto lifting!

Grazie all’aumento della temperatura nelle zone trattate, l’energia creatasi dal calore si diffonde in tutti gli strati sottocutanei, migliorando le funzioni cellulari, la circolazione sanguigna e attivando la lipolisi del grasso.

Il trattamento, effettuato dal personale specializzato, ha una durata di 20-40 minuti, è assolutamente indolore, con la sola percezione di calore.

Ad ogni modo, secondo le necessità dei singoli clienti, può essere eventualmente applicata una pomata anestetica, come anche prodotti cosmeceutici per incrementare l’effetto lifting.

Radiofrequenza mono e bipolare

Presso gli istituti Incantesimo viene offerta sia la radiofrequenza monopolare che quella bipolare, la cui differenza principale risiede nella configurazione del manipolo.

dispositivi monopolari dispongono di un elettrodo attivo posto sulla pelle e di un elettrodo di messa a terra, grazie ai quali si ottiene e un’elevata penetrazione della corrente emessa.

La radiofrequenza bipolare ha una limitazione nella profondità di penetrazione nella cute, ma i due elettrodi attivi sono collocati a breve distanza nel manipolo, così da poter coprire l’intera area di trattamento prevista.

Infatti, se da un lato i dispositivi bipolari hanno minore profondità di azione, dall’altro garantiscono una distribuzione più controllata dell’energia emessa.

Radiofrequenza: lifting viso/corpo non invasivo

Risultati

La radiofrequenza è un trattamento dai tanti aspetti positivi, per combattere i segni dell’invecchiamento e far rifiorire la bellezza di ogni donna. E’ sufficiente una seduta al mese per mantenere un risultato rimpolpante e tonificante. In particolare sul viso, gli effetti sono ben visibili fin dalla prima seduta. 

Agnese Pirazzi 

 

Ti è piaciuto l’articolo?

Visita la Vetrina