Primi freddi: non solo effetti negativi

Primi freddi: non solo effetti negativi

Il cambio di stagione e il crollo della temperatura incidono sulla nostra salute. Il freddo comporta un sovraccarico di energia e l’esposizione a temperature rigide può avere effetti negativi sul nostro corpo. I rimedi quotidiani consistono, per esempio, nel coprirsi il collo con dolcevita, sciarpe, foulard, perché è importante proteggere la gola e il petto

Non tutto il freddo, però, viene per nuocere. E’, infatti, possibile trarre da esso dei vantaggi, in particolare sui i chili di troppo, sul giro vita, sull’insonnia, sulla pressione bassa, sulla pelle poco tonica.

 

Perdita di peso

Il freddo richiede un maggiore dispendio energetico perché il corpo deve bruciare maggiori calorie per mantenere costante la temperatura corporea.

Per questa ragione, se si evita di esagerare a tavola, è più facile dimagrire rispetto ai periodi caldi dell’anno.

Il freddo accresce il dispendio energetico generato quando pratichiamo sport. Le temperature basse, inoltre, favoriscono la tonificazione muscolare, aiutandoci di conseguenza a perdere peso.

 

La pressione bassa

Le alte temperature sono il peggior nemico di chi soffre di pressione bassa. Il caldo, infatti, ha un effetto vasodilatatore e permette al sangue di pompare con meno pressione. Con il freddo avviene esattamente il fenomeno inverso. In questo modo fastidi come le gambe pesanti e gonfie vengono alleviati.

 

Combattere l’insonnia

Sappiamo tutti che per dormire bene il caldo non aiuta. La temperatura ottimale in camera da letto dovrebbe oscillare tra i 15 e i 19 gradi. In questo modo il nostro corpo, sotto le coperte, riesce a raggiungere il giusto grado di riscaldamento e ci si addormenta più velocemente.

Il freddo è quindi foriero di notti più riposanti, a patto di areare bene gli ambienti durante il giorno e non tenere il riscaldamento troppo alto.

 

Benefici sulla pelle

Il freddo ha il merito di far restringere i pori facendo ottenere una pelle più compatta, che però va ben idratata perché allo stesso tempo tende ad essere più secca.

Se volete potenziare ulteriormente questo beneficio, e avete un po’ di coraggio, la sera dopo che vi siete struccate passate un cubetto di ghiaccio sul viso prima di andare a dormire, così da seguire alla lettera il detto dei nostri nonni secondo cui il freddo mantenga giovani

Agnese Pirazzi