Extension ciglia: tecniche e consigli

Extension ciglia: tecniche e consigli

A tutte le donne piacerebbe svegliarsi la mattina e sembrare già ordinate e truccate.

Oggi è possibile grazie a varie tecniche di make up e all’extension delle ciglia, una pratica di bellezza di allungamento ed infoltimento che dona all’occhio un aspetto già semi truccato, oltre che sguardo più intenso.

 

Le tipologie di extension ciglia

Le tipologie di extension ciglia sono diverse e si scelgono in base alle proprie esigenze, caratteristiche e all’effetto finale che si vuole ottenere.

Le più diffuse sono le cosiddette stripe di ciglia finte che, più che extension, sono semplicemente delle strisce di ciglia sintetiche per applicazione fai da te, con effetto evidentemente posticcio.

Le tipologie di extension vere e proprie sono due: extension di allungamento ed extension volumizzante.

 

La tecnica di allungamento

Prevede un lavoro meticoloso di singola extension applicata su singolo ciglio.

La base dell’extension, imbevuta in una colla specifica che non irrita la pelle e non danneggia il ciglio naturale, viene applicata sul singolo ciglio a non meno di un millimetro dalla base.

Questo per evitare di occludere i pori.

 

La tecnica volume

La tecnica volumizzante si esegue come la tecnica allungante per quanto riguarda applicazione, seduta e durata.

La differenza sta nel fatto che su ogni singolo ciglio viene applicato un gruppo di ciglia per aumentare l’effetto volume.

 

I materiali

Le extension ciglia si trovano in diversi materiali:

  • Sintetico: il più diffuso ed economico soprattutto usato per i kit fai da te.
  • Setadelicato leggero, non appesantisce il ciglio naturale
  • Visonesoffice e leggero, ha un effetto disomogeneo perché segue la normale disomogeneità del prodotto con aspetto finale meno artefatto.

 

Le caratteristiche delle Extension ciglia

In base a lunghezza, spessore e quantità le extension ciglia rendono l’occhio più grande e intensificano lo sguardo in modo naturale. 

La durata dell’applicazione è semi permanente, dura circa un mese e mezzo, a seconda del ciclo di vita delle ciglia naturali e seguendo indispensabili accorgimenti, come il ritocco già dopo tre settimane.

La prima seduta di applicazione dura circa 120 minuti, i ritocchi invece richiedono circa 60 minuti. 

Per la rimozione si attende la naturale caduta oppure l’estetista professionale provvederà alla rimozione con un remover specifico.

 

Gli accorgimenti per un look impeccabile, duraturo e sano

Innanzitutto è bene assicurarsi che la colla utilizzata sia specifica per il trattamento di applicazione extension ciglia, quindi anallergica.

È difatti consigliato, in caso di prima applicazione, fare un test nelle 48 ore che precedono la seduta proprio per scongiurare reazioni allergiche.

Evitare l’uso di struccante a base oleosa per rimuovere il make up, perché reagisce con la colla facendo staccare l’extension.

Non usare mascara che andrebbe a gravare sul ciglio naturale già appesantito dall’extension; è comunque inutile visto che l’effetto extension è proprio quello di ciglia foltelunghe e dal colore intenso.

È un trattamento sconsigliato a chi ha ciglia deboli o stressate.

 

L’applicazione extension ciglia per mano di professionisti

Per tutti i suddetti motivi e peculiarità dell’extension ciglia, il trattamento deve essere eseguito da personale qualificato che, prima di tutto, analizzando lo stato delle ciglia naturali, consigli o sconsigli l’applicazione dell’extension e, nel caso, tecnica e materiale da utilizzare.

 

Ti è piaciuto l’articolo?

Visita la Vetrina

Lavinia Giganti