Esfoliazione della pelle: perché scrub, peeling e gommage sono importanti

Esfoliazione della pelle: perché scrub, peeling e gommage sono importanti

Il rinnovamento cellulare avviene naturalmente ogni 28 giorni circa.

Non sempre, però, la pelle riesce a liberarsi delle cellule morte; aiutarla quindi in quest’azione è molto importante per pulirla e permetterle di respirare, evitando l’ostruzione dei pori che generano batteri causa di inestetismi e irritazioni.

 

Perché è importante esfoliare la pelle

Il processo di esfoliazione naturale a volte è rallentato da condizioni esterne come stile di vita e ambiente in cui viviamo: smog, alimentazione sregolata, stress, cause ormonali.

In presenza di pelle grassa, tale processo è ancora più lento perché questo tipo di pelle tende a trattenere maggiormente le cellule morte.

Procedere con l’esfoliazione forzata è dunque un beneficio, purché lo si faccia adattando metodo e prodotti al proprio tipo di pelle, così da non creare spiacevoli problemi estetici e funzionali.

Non dimentichiamo che la pelle è uno schermo protettivo e, in quanto tale, per espletare le proprie funzioni deve essere in buona salute.

 

Ad ogni tipo di pelle la sua esfoliazione

Come accennato, l’esfoliazione forzata è utile e a volte necessaria per il benessere della pelle.

Si può eseguire su tutti i tipi di pelle e su tutto il corpo e viso, ma l’importante è procedere con il metodo più idoneo.

La pelle secca e delicata necessita di una esfoliazione soft, come il gommage; un metodo lievemente abrasivo che elimina le cellule morte delicatamente.

La pelle grassa si può trattare con uno scrub classico, ma anche con esfolianti chimici, peeling, evitando però rigorosamente prodotti oleosi, che potrebbero occludere i pori ulteriormente, vanificando la pulizia, e preferendo prodotti a base di acido glicolico.

Attenzione a non eseguire contestualmente scrub e peeling; lo scrub sulla pelle grassa deve essere eseguito non più di 1 o 2 volte a settimana sul corpo e circa ogni 10 giorni sul viso; se la pelle è anche sensibile e delicata, bisogna ridurre la frequenza a 1 volta a settimana.

La pelle normale può essere trattata con lo scrub, ma non più di una volta a settimana altrimenti si rischia di renderla sensibile, causando quindi danni piuttosto che curarla.

 

Scrub, gommage o peeling?

Scrub, gommage e peeling sono tre tipi di esfolianti molto differenti che vanno scelti in base al tipo di pelle da trattare.

  • Lo scrub consiste in esfoliazione meccanica che elimina gli strati superficiali dell’epidermide operando una leggera abrasione; l’azione dello scrub permette alla pelle di rigenerarsi e respirare.

Composto da una base cremosa e da una parte in micro granuli con azione abrasiva, si esegue sia sul viso che sul corpo, sulla pelle umida, massaggiando con movimenti circolari senza esercitare eccesiva pressione per evitare profonde abrasioni.

Si risciacqua e si applica una crema idratante; la pelle risulta liscia, detersa e luminosa.

  • Il gommage è un trattamento esfoliante molto delicato, adatto per le pelli particolarmente delicate.

Il composto combina una parte cremosa e una parte poco abrasiva, con granuli molto fini, con aggiunta di sostanze nutrienti ed emollienti. Si può eseguire anche una volta a settimana.

  • Il peeling è il trattamento detto chimico perché combina sostanze esfolianti fisiche, cioè prodotti cosmetici abrasivi, con prodotti esfolianti chimici che distruggono, di fatto, le cellule superficiali.

Agisce in modo molto più rapido sul rinnovamento cellulare, ma non va praticato più di una volta al mese, data la particolare aggressività.

 

Il trattamento esfoliante di Residenza dei Limoni: un rituale di benessere

L’esfoliazione non è un semplice massaggio.

È un trattamento che, solo se studiato in modo scrupoloso, può diventare un vero e proprio rituale di benessere.

Per fare questo, occorre affidarsi a professionisti che, prima di operare sul nostro corpo, studiano la pelle approfonditamente e individuano il trattamento più idoneo; il tutto con l’importante fine di raggiungere il massimo risultato possibile senza arrecare alcun danno.

La consulenza personalizzata è il valore aggiunto dello staff di Residenza dei Limoni che lavora per il benessere e non solo per la bellezza.

Lavinia Giganti

Ti è piaciuto l’articolo?

Visita la Vetrina