Coccole e Shiatsu, binomio ideale per i nostri bambini

Coccole e Shiatsu, binomio ideale per i nostri bambini

F. Leboyerostetrico e ginecologo francese considerato l’ideatore del parto dolce, che consente al neonato una nascita senza traumi inutili, scriveva che: essere portati, cullati, carezzati, massaggiati sono tutti nutrimenti per i bambini piccoli, come le vitamine, i sali minerali e le proteine, se non di più.

 

Il primo contatto del nascituro con il mondo

Il contatto e lo sguardo sono il primo modo che il bambino ha per entrare in relazione con il mondo; crescendo, conserva il bisogno del rifugio sicuro tra le braccia della mamma e gode del contatto fisico.

Molti studi sono stati effettuati sull’importanza del contatto fisico per il bimbo, sin dai primi istanti dopo la nascita e per tutto il periodo del suo sviluppo.

 

L’incidenza delle coccole sul patrimonio genetico

Gli studi hanno confermato che un contatto fisico precoce e costante può modificare addirittura la regolazione dei geni.

bebè che ricevono meno coccole da zero a quattro anni avrebbero un patrimonio molecolare meno sviluppato; una specie di ritardo biologico rispetto alla loro età, che può stravolgere anche il sistema immunitario ed il metabolismo.

Senza entrare troppo in tecnicismi, viene naturale pensare che per crescere bambini più sani sicuri serve anche dispensare una serie infinita di abbracci e carezze che lasceranno una chiara traccia nei loro geni e potranno influenzare il loro sviluppo.

 

Lo Shiatsu: la madre che abbraccia il suo bambino

In questo quadro ben si inserisce lo Shiatsu per i bimbi che, come amava descrivere il maestro Masunaga ideatore del metodo Zen Shiatsu, è: la madre che abbraccia il suo bambino, l’estensione del nostro cuore.

Ricordiamo brevemente che lo Shiatsu è una tecnica manuale corporea di origine giapponese che promuove il riequilibro energetico della persona.

A seconda dei bisogni del soggetto, tramite pressioni perpendicolari delle dita o semplici sfioramenti del corpo, stimola verso una maggiore armonia nel suo stato di benessere fisicomentale e psichico.

Il corpo, secondo la filosofia Shiatsu, è visto come un insieme, una entità fisicaemotiva e spirituale.

Il trattamento è sempre piacevole e rilassante, mai doloroso.

 

Funny Time sostiene lo sviluppo olistico del bambino

Funny Time, con il proprio kiddy club, sostiene lo sviluppo olistico del bambino in tutti i suoi aspetti: corpo, sentimenti, intelletto, volontà e spirito.

Propone un percorso Shiatsu che tiene conto delle caratteristiche e dei ritmi di ogni piccolo partecipante.

Questo percorso permette ai bambini di recuperare momenti di calma per affrontare situazioni di disagio, stanchezza, nervosismo, agitazione o stress dovuto al distacco materno.

Coinvolgendo bambinieducatrici e anche genitori, lo scopo è quello di far sperimentare un dialogo fatto di gesti e non solo di parole, di maggior presenza ed energeticamente nutriente.

 

Ti è piacuito l’articolo?

Visita la Vetrina