Chiropratica? Funziona anche per gli animali

Chiropratica Funziona anche per gli animali

Chiropratica? Funziona anche per gli animali

La chiropratica è una disciplina medica che viene usata sia in campo umano che veterinario. Parte dal presupposto che se l’organismo è in equilibrio è anche sano. Compito del chiropratico è dare l’input per ottenere l’autoguarigione.

Cosa tratta la chiropratica

La chiropratica utilizzando delle precise manualità, tratta la “sublussazione” vertebrale, che significa la “non corretta funzionalità” della vertebra, la quale va ad influenzare il movimento e la funzione tra una vertebra e l’altra o un’articolazione.

Chiropratica veterinaria

La chiropratica negli animali viene usata a scopo preventivo per mantenere un sano equilibrio, nei soggetti anziani, negli obesi, negli sportivi, nei soggetti che hanno subito un trauma o un intervento. La presenza di una sublussazione causa dolore, contratture muscolari, zoppie o movimenti alterati, ma anche parestesie, pruriti anomali e disfunzioni viscerali. Cani, gatti, cavalli e qualsiasi vertebrato possono beneficiare dei trattamenti chiropratici, purché vengano svolti da medici veterinari con le adeguate competenze.

Ti è piaciuto l’articolo?

Visita la vetrina

fisioterapia-veterinaria